mercoledì 2 agosto 2006

Il Suono di Detroit



Detroit, la città del rock e delle macchine, è diventata una piccola potenza a livello di rap. Da lì sono usciti MCs di ottimo livello, come il più famoso rapper vivente (e l’unico che conosca vostra nonna)… Altre spit machines prendono il nome di Royce the 5’9, la più grande promessa non mantenuta del rap, il sempre più confuso Obie Trice (ma dove sono i tempi di Well Known Asshole?), Ehlzi e tanti altri che non sto a dire, tutti rappers abbastanza lirici e capaci di non sfigurare a fianco al newyorkese medio, come il povero Proof (R.I.P.).
Ma qual è il suono di Detroit? La cosa non chiara è proprio questa. È forse il suono ripetitivo di Eminem (che come produttore fa cagare, e diciamolo)? Oppure quello post-Eminem del suo amico Denaun Porter (P.I.M.P., Stunts 101), che a volte ci azzecca ma non ha sufficiente personalità, per ora? Oppure quello molto bianco (detto con disprezzo, in questo caso) di ICP e amici? Oppure quello di stile Dirty South di Trick Trick (per carità)? O ancora quello jazzato e di classe, ma con i bassi potenti e le batterie sincopate che si associa al defunto (grande) Dilla?
E perché delle città “che contano” a livello di rap, Detroit è l’unica con un suono non caratterizzato a livello mainstream?
Pensateci: New York, L.A., Houston, New Orleans, Atlanta, Miami, ma anche Philly e Chicago hanno un suono ben definito ed identificabile. Ma Detroit?

5 commenti:

Basnick Fedo ha detto...

perchè detroit è una città di merda! comunque io sono sempre stato giu con los angeles (durante l'adolescenza, perchè ero "affascinato" dagli uzi) poi con la maggiore età e in ritardo di qualche anno sono diventato un newyorkese. E se devo essere sincero sono le uniche due città che hanno un vero e proprio timbro! poi per carità te ne sai molto di piu di me quindi sicuramente ciò che dici è il vero e non parli con lingua biforcuta. augh!

Antonio ha detto...

No, anche New Orleans, Houston e Atlanta hanno un timbro. Che poi faccia cagare e' un altro discorso...
Detroit e' un po' scarsa, nonostante il soul vecchio etc.
Comunque, viva sempre New York!

bosko the speed king ha detto...

E a San Francisco??? a parte la quannum ? chi c'è?

Antonio ha detto...

Hai ragione, ma io parlavo di citta' "mainstream"... A Frisco, a parte i Quannum, ci sono Rappin' 4 Tay e tutti quelli che ora si stanno riciclando con l'hyphy (che ha un suono mainstream caratterizzato, anche se e' di tutta la Yay area)...

Larri ha detto...

ti sei dimenticato di Boston!

cmq, scherzi apparte...mi accontenterei di NYC e un po' di costa West..

tipo..Royce da 5'9 boh...secondo me è tutto zio Primo che teneva su la questione coi beats !

senza andare off topic posso dire che...non ne ho sinceramente idea.

Forse Detroit è il classico esempio di minestrone musicale.